Piste aperte a Laceno: tanta neve e prezzi “anticrisi”

7 dicembre 2012

Dall’otto dicembre in Trentino sara’ possibile sciare, al Laceno si può già fare da oltre una settimana. Paradosso di una stagione invernale che si prospetta interessante in Irpinia. I primi turisti arriveranno a Bagnoli per mettere gli sci ai piedi per l’Immacolata. Oltre mezzo metro di neve a quota 1400, sulla vetta Raiamagra si raggiugono i settanta centimentri, senza calcolare quella che cadrà stanotte e fino a domenica. Le previsioni parlano di altri venti centimetri. Ma fattore importante per la tenuta della stessa neve sarà il freddo. Sulla vetta si sfioreranno durante le ore notturne i -10 gradi. Condizioni da far rabbrividire. Le piste sciabili saranno tutte quelle che dalla vetta scendono fino all’intermedia con circa 8 chilometri disponibili per le varie difficoltà. E novità, che di questi tempi fa sempre piacere, il costo dello skipass è rimasto invariato.