Pietro Foglia: “Dopo 60 anni di vecchia politica liberiamo la città”

Pietro Foglia: “Dopo 60 anni di vecchia politica liberiamo la città”

22 aprile 2018

Manca poco più di un mese alle amministrative e la coalizione di centrodestra si propone per arrivare almeno al ballottaggio. È già partito il totonomi per la candidatura a sindaco. Numerose le divergenze ma il coordinatore per le amministrative di Forza Italia Pietro Foglia è ottimista:

“Dobbiamo andare avanti senza divisioni strumentali” – ha chiarito il secondo arrivato alle Politiche del 4 Marzo nel collegio Avellino – dopo 60 anni deve finire il predominio del centrosinistra in questa città”.

L’ ex presidente Asi ha evidenziato come sia “inutile guardare al M5S o alle divisioni interne al Pd. Stanno preparando già la lista all’Alto Calore nonostante hanno portato i debiti a 138 milioni e all’Asl Avellino. Bisogna restare uniti e compatti, al di là di chi guida il pullman per arrivare al ballottaggio e vincere; i nomi sono tanti ma non li dico neanche sotto tortura. Neanche i nostri competitor hanno ancora manifestato i loro candidati”.