Pietradefusi festeggia il vice capo della Polizia. Belmonte: “”Fieri e orgogliosi del prefetto De Iesu”

Pietradefusi festeggia il vice capo della Polizia. Belmonte: “”Fieri e orgogliosi del prefetto De Iesu”

3 giugno 2019

Il sindaco di Pietradefusi, Giulio Belmonte, ha atteso qualche giorno per fare i complimenti, suoi personali e quelli della comunità che amministra da oltre undici anni, al nuovo prefetto e vice capo della Polizia di Stato, Antonio De Iesu, cittadino onorario di Pietradefusi. “Siamo fieri e orgogliosi di lui- ha dichiarato Giulio Belmonte, sindaco del borgo che ha dato i natali a Faustino, padre del prefetto De Iesu-. La sua brillante e impeccabile carriera in Polizia è la testimonianza tangibile dei veri valori che ha ricevuto in famiglia”.

Una famiglia umile e laboriosa quella di Antonio De Iesu, da sempre legato a Pietradefusi. Qui vivono ancora oggi i parenti più stretti del vice capo della Polizia insignito della cittadinanza onoraria due anni fa proprio su iniziativa del sindaco Giulio Belmonte che adesso lo attende in paese per l’imminente inaugurazione dell’ex edificio scolastico di piazza Troisi, a Dentecane.

“De Iesu è un pietrafusano doc- ha infine dichiarato Belmonte-. Va fiero delle sue solidi radici irpine, e noi parimenti andiamo fieri di averlo come concittadino. Appena sarà più libero dai nuovi impegni istituzionali lo aspettiamo qui a Pietradefusi per festeggiare con l’intera comunità la sua nuova promozione ai massimi vertici della Polizia di Stato”.