Picerno-Avellino, De Marco: “Voliamo basso, che giocatore Di Paolantonio”

Picerno-Avellino, De Marco: “Voliamo basso, che giocatore Di Paolantonio”

15 settembre 2019

Potenza, Claudio De Vito. Al termine di Picerno-Avellino terminata 2-3, ha parlato il centrocampista biancoverde Simone De Marco: “Non mi aspettavo un Avellino così all’inizio, poi ho conosciuto i miei nuovi compagni di squadra e ho capito che tutto è possibile grazie alle loro doti e alla loro disponibilità”.

“Bisogna volare basso perché il campionato è ancora lungo e ricco di insidie – ha aggiunto l’ex Casertana – ora abbiamo due partite in casa con il nostro pubblico che può darci una grossa mano. Al Partenio non sarà facile per nessuno. Arriverà il Bisceglie che oggi ha perso con il Potenza, avrà fame di riscatto. Sarà certamente una partita dura da affrontare”.

“Mi sento sempre meglio – ha spiegato De Marco – ho iniziato tardi, non ho ancora i novanta minuti nelle gambe, sto crescendo piano piano. La mia fortuna è l’aver giocato due partite di fila da titolare. Mi auguro di trovare la condizione perfetta già a partire dalla prossima gara. Di Paolantonio? Ha qualità importanti, io faccio l’interdizione e lui la regia. Mi trovo bene con lui anche fuori dal campo, c’è grande feeling”.