Picerno-Avellino, i convocati biancoverdi: quanti guai per Ignoffo

Picerno-Avellino, i convocati biancoverdi: quanti guai per Ignoffo

14 settembre 2019

di Claudio De Vito. E’ scattata la missione Picerno per l’Avellino partito alla volta della Basilicata nel pomeriggio. Rifinitura al mattino, poi il pranzo ed infine il raduno al Partenio-Lombardi per raggiungere il ritiro pre-partita lucano.

Per la sfida di Potenza in programma domani alle 17.30, Giovanni Ignoffo dovrà fare a meno di Nermin Karic e Luca Palmisano a centrocampo. Problemi anche in difesa dove Santiago Morero e Giuliano Laezza hanno i cerotti. Difficile il recupero del capitano biancoverde alle prese con un risentimento al tendine del ginocchio e reduce da una settimana ai box. Il suo compagno di reparto invece dovrebbe farcela dotando il mignolo della mano di un’opportuna protezione.

Nulla da fare per il baby fantasista Dennis Stojkovic, ancora sprovvisto di via libera dalla Fifa per giocare. Prima chiamata per Gabriel Charpentier destinato a trovare spazio in corso d’opera al pari di Luis Maria Alfageme, al rientro dopo la squalifica. Il modulo dovrebbe essere ancora il 5-4-1 con Walter Zullo perno difensivo e Vedran Celjak di nuovo al suo posto sulla destra. Il peso dell’attacco graverà ancora sulle spalle di Diego Albadoro.

Qualora nemmeno Giuliano Laezza dovesse essere disponibile, Giovanni Ignoffo allora punterebbe sul 4-5-1 con Walter Zullo e Julian Illanes centrali difensivi. La variante tattica forzata riabiliterebbe Luisi Maria Alfageme come interprete in appoggio all’unica punta sulla destra e riporterebbe Matteo Rossetti in mezzo al campo.

La probabile formazione dell’Avellino (5-4-1): Abibi; Celjak, Illanes, Zullo, Laezza, Parisi; Micovschi, De Marco, Di Paolantonio, Rossetti; Albadoro.

La lista dei 21 convocati per la sfida con il Picerno:

Portieri: Abibi, Pizzella, Tonti

Difensori: Celjak, Illanes, Laezza, Morero, Njie, Parisi, Petrucci, Zullo.

Centrocampisti: Carbonelli, De Marco, Di Paolantonio, Micovschi, Rossetti, Silvestri.

Attaccanti: Albadoro, Alfageme, Charpentier, Falco.