Piantedosi celebra i Vigili del Fuoco: “Nostra eccellenza stimata anche all’estero”

Piantedosi celebra i Vigili del Fuoco: “Nostra eccellenza stimata anche all’estero”

30 marzo 2019

Renato Spiniello – “I Vigili del Fuoco sono un’eccellenza italiana stimata anche all’estero dove partecipano a diverse missioni e i cittadini li apprezzano così tanto perché percepiscono la loro competenza e l’abnegazione”.

Il Capo di Gabinetto del Ministero dell’Interno, l’irpino Matteo Piantedosi, celebra gli 80 anni dalla fondazione del corpo dei Vigili del Fuoco. Una serie di iniziative di rilievo nazionale che partono dal teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino e che toccheranno anche L’Aquila (3 aprile), Modena (30 maggio), Viareggio (27 giugno), Olbia (a luglio), Genova, Camerino (26 settembre), Verona (a ottobre) e per finire Catania. Tutti luoghi che hanno visto i Vigili del Fuoco stare in prima linea per rimuovere macerie e soccorrere persone.

Proprio in quest’ottica, Avellino e l’Irpinia sono state scelte come prima tappa del tour itinerante, a causa del tragico terremoto del 1980 che ha visto impegnati Vigili del Fuoco e i tanti volontari che poi portarono alla nascita della Protezione Civile. “Tanti anni fa i caschi rossi diedero grande prova di sé – aggiunge l’ex Prefetto di Bologna – ed è giusto che proprio questa zona sia stata scelta come inizio dei festeggiamenti”.