“Pianeta Autismo”: sinergia con l’Asl per i centri di Valle e Sant’Angelo

“Pianeta Autismo”: sinergia con l’Asl per i centri di Valle e Sant’Angelo

19 aprile 2018

La nota della Cooperativa Sociale Pianeta Autismo.

A Bellizzi di Avellino, abbiamo incontrato il nuovo C.d.A. della Cooperativa Sociale “Pianeta Autismo” aderente al Consorzio CARITAS e partner di FONDO IMPRESA.

“Da quattro anni organizziamo Laboratori finalizzati all’abilitazione dei ragazzi autistici – dichiara La Presidente Simona Guacci –  Quest’anno ne abbiamo in carico,affidati dall’Asl,ben 18 con funzionalità diverse. Negli anni precedenti erano 12. Il nostro collettivo di operatori sociali ha risposto e risponde alla meglio con un rapporto di tre operatori con cinque ragazzi. E’una gestione tipicamente democratica in cui si valorizza il contributo di ogni socio con risultati positivi”.

“Condivido pienamente il progetto della Dott.ssa Maria Morgante come primo esempio valido che abbiamo sperimentato in Provincia di Avellino e che costituisce già un modello per le altre ASL della Campania – aggiunge la Vice Presidente Marianna Festa – Le due strutture, entrambe in via di ultimazione di Valle e di Sant’Angelo dei Lombardi sono nell’attenzione del Dipartimento diretto dal Prof. Antonio Acerra. L’azione quotidiana e significativa del Prof. Camillo Vittozzi è una sicura garanzia di carattere scientifico e operativo. I genitori sono per noi dei “cooterapeuti”e, quindi, il rapporto è ottimo e funzionali”.

“La progettualità dell’Asl dà, finalmente, la risposta allo storico ed imponente investimento che era richiesto, da tempo, dalle famiglie irpine per un ‘attenzione maggiore alle loro esigenze e difficoltà- conclude il Consigliere Attilio Ventola – Tale progettualità come è noto coprirà finalmente l’intero arco della vita dalla diagnosi all’età adulta con l’inserimento della persona con autismo in 4 differenti fasce d’età, sono naturalmente compresi coloro che sono in lista d’attesa per le terapie domiciliari. Il P.O. “Criscuoli “ di S. Angelo dei Lombardi e il Centro per l’Autismo di Valle guideranno l’imminente attuazione del progetto che ha già mosso i suoi primi passi e che vedrà la sua piena realizzazione nel 2019. Non posso nascondere la soddisfazione per l’impegno ed il ruolo della nostra Cooperativa che oramai da circa 5 anni in collaborazione con l’ ASL offre servizi a 18 utenti in continua evoluzione”.