Perseguitava e terrorizzava l’ex moglie, 41enne ai domiciliari

Perseguitava e terrorizzava l’ex moglie, 41enne ai domiciliari

23 marzo 2018

Ha perseguitato l’ex moglie in tutti i modi e per lungo tempo. Molto probabilmente non aveva accettato la separazione e, l’uomo, un 41enne di Benevento, ha iniziato a perseguitarla.

Ormai la donna viveva in un clima di terrore la sua quotidianità: era addirittura costretta a camuffarsi per uscire di casa e recarsi a lavoro.

Pedinamenti, percosse, telefonate continue, messaggi ingiuriosi e mortificanti, veri e propri raptus di rabbia e violenza. La donna è stata liberata dall’incubo grazie all’intervento degli agenti della Squadra Mobile che, dopo un’attenta indagine, in collaborazione con la Procura di Benevento ha finalmente bloccato l’uomo.

Per il Gip del Tribunale di Benevento l’uomo è colpevole di atti persecutori nei confronti della sua ex. Da questa mattina si trova agli arresti domiciliari.