Permessi retribuiti, esulta la Cgil dopo l’ultima sentenza del Giudice del Lavoro

Permessi retribuiti, esulta la Cgil dopo l’ultima sentenza del Giudice del Lavoro

14 novembre 2018

“Il Giudice del Lavoro di Avellino con sentenza n.688/2018 del 6.11.2018 conferma un orientamento giurisprudenziale consolidato nel nostro Paese riguardante la natura dei permessi retribuiti per motivi personali ai sensi dell’art. 15 co 2 del vigente CCNL”.

Così la segretaria Flc Cgil Erika Picariello che precisa come la sentenza “riconosce il pieno diritto del dipendente ad usufruirne e condanna l’amministrazione che ha opposto diniego e avviato procedimento disciplinare e sanzione a ritirare la medesima”.

“Ci imbattiamo quotidianamente nella constatazione della presunta concessione dei permessi art. 15 co 2 da parte del datore di lavoro che oppone se pur comprensibili esigenze organizzative tuttavia in palese contrasto ad un diritto pieno rendendolo di fatto inesigibile”.

“La sentenza n.688/2018 del 6.11.2018 rende giustizia e fa chiarezza anche nella nostra provincia”, conclude Picariello.

La questione sarà venerdì 16 alle 10 al centro di una conferenza stampa convocata presso la Cgil di Avellino. Oltre al segretario generale Picariello, saranno presenti Giuseppe Barrasso, Avvocato Cgil e Alessandro Rapezzi, Segretario generale Flc Cgil Campania.