“Per l’Italia”, nasce nuovo gruppo in Parlamento: c’è De Mita

10 dicembre 2013

Nascono alla Camera e al Senato i gruppi di “Per l’Italia”. I nuovi gruppi, formati dai parlamentari che fanno capo al ministro della Difesa Mario Mauro e all’Udc di Pier Ferdinando Casini e Lorenzo Cesa, sono stati presentati ufficialmente oggi a Montecitorio dai capigruppo Lorenzo Dellai e Lucio Romano. Eletti con la lista Monti, sono ora usciti da Scelta Civica nei cui gruppi parlamentari si erano iscritti a inizio legislatura, sono 20 deputati e 12 senatori. “I nuovi gruppi – ha affermato il senatore Lucio Romano – sono il primo passo verso la nascita di una nuova formazione politica che sia inclusiva, democratica e riformatrice e che sappia rinnovare la tradizione del popolarismo italiano. Compiuto questo primo passo, replicheremo in tutta Italia iniziative come l’Assemblea pubblica che si è svolta a Roma, spiegando il nostro progetto e definendo la portata del nostro percorso”. “Un percorso – ha aggiunto Dellai – al quale siamo stati chiamati e che affrontiamo in modo sereno consapevoli delle urgenze che riguardano il nostro Paese. Con questa nuova formazione vogliamo sostenere il governo Letta, consci che le ragioni che ci avevano spinto ad appoggiarne la nascita non sono venute meno, e contribuire a una vera spinta riformatrice”. “Voteremo la fiducia domani”, prosegue Dellai, “mentre in settimana vedremo il premier Letta per presentare i nuovi gruppi e illustrare gli obiettivi del nostro comune impegno di governo”. “Un impegno”, ha concluso Romano, “che vogliamo improntato a vera solidarietà e a un sentimento di giustizia. Solo avvalendoci di questi valori, potremo riformare l’Italia nel senso dell’equità, dell’inclusività e della democrazia”. Al gruppo Per l’Italia del Senato si sono iscritti Gabriele Albertini, Pier Ferdinando Casini, Antonio De Poli, Aldo Di Biagio, Tito Di Maggio, Angela D’Onghia, Luigi Marino, Mario Mauro, Maria Paola Merloni, Andrea Olivero, Lucio Romano, Maurizio Rossi. A quello della Camera, invece, Ferdinando Adornato, Paola Binetti, Rocco Buttiglione, Mario Caruso, Angelo Cera, Lorenzo Cesa, Gianpiero D’Alia, Giuseppe De Mita, Lorenzo Dellai, Federico Fauttilli, Gian Luigi Gigli, Gregorio Gitti, Mario Marazziti, Fucsia Nissoli, Gaetano Piepoli,, Domenico Rossi, Milena Santerini, Mario Sberna, Gea Schirò Planeta. E Stefano Quintarelli, grazie alla cui adesione tecnica, si è potuto costituire il gruppo anche alla Camera.