Pensioni, Pallini (M5S): “L’obiettivo è almeno 780 euro alle minime”

Pensioni, Pallini (M5S): “L’obiettivo è almeno 780 euro alle minime”

17 settembre 2018

“Sulle pensioni la linea tracciata dal ministro del Lavoro Luigi Di Maio è quella che come Movimento 5 Stelle sosteniamo da sempre: non è accettabile che esistano ancora dei pensionati costretti a vivere con 400 euro al mese.

L’obiettivo è dare a tutti almeno 780 euro di pensione“. Così  in una nota Maria Pallini, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Commissione Lavoro alla Camera dei deputati.

“L’aumento delle pensioni minime per arrivare ad assicurare a tutti una cifra che sia al di sopra della soglia di povertà è nel contratto di governo: il provvedimento si chiama pensione di cittadinanza. Per noi questa rimane una priorità che verra’ discussa nella prossima legge di bilancio. Le risorse ci sono e già nel mese di gennaio potremmo partire con questa misura”.