Pedalando verso casa da Misano Adriatico a Flumeri: la storia dei tre irpini innamorati della bici

Pedalando verso casa da Misano Adriatico a Flumeri: la storia dei tre irpini innamorati della bici

5 agosto 2019

Unire la passione per la bici all’amore per la propria terra natia. E’ questa la storia del grottese Pasquale Giorgione di 45 anni e dei due arianesi Niccolò Di Lillo di 50 anni e Angelo Melito 48, i tre amici irpini emigrati in Emilia Romagna da oltre vent’anni che quest’anno hanno deciso di fare ritorno a casa pedalando per più di 500 km da Misano Adriatico fino a Flumeri.

Dalla riviera romagnola partiranno venerdì 9 agosto e arriveranno nel paese ufitano domenica 11. ” Una volta partiti, faremo tre tappe – racconta ad Irpinianews Pasquale – la prima è di circa 180 km con destinazione San Benedetto del Tronto, la seconda tappa la faremo a Campomarino sempre facendo 180 km, poi la terza ed ultima arrivando fino a Flumeri, meta scelta perché sede del nostro sponsor, un negozio di parrucchiere “Belli Capelli” di Antonietta Salza in via Roma che ci ha aiutato in questa grande avventura”.

I tre amici sportivi sono dei veri ciclisti e spesso hanno partecipato a gare e maratone. “Siamo tre pazzi dello sport – scherza Pasquale -. A Misano Adriatico viviamo da più di 24 anni e la nostra passione è da sempre il podismo: io e Niccolò corriamo con il Misano Podismo mentre Angelo corre con Osteria del Podismo. Ognuno di noi ha alle spalle maratone o mezze maratone, ma da qualche anno il nostro vero grande sogno nel cassetto è quello di tornare in Irpinia in bici”.

Un sogno che sta per realizzarsi perché, come ha detto il ciclista Ivan Basso: “Il ciclismo è un lungo viaggio alla ricerca di se stessi e ci insegna a vivere”. E allora, buon viaggio Pasquale, Niccolò e Angelo. L’Irpinia vi aspetta.