PdzA04, pubblicato il Disciplinare di gara per l’affidamento dei servizi

PdzA04, pubblicato il Disciplinare di gara per l’affidamento dei servizi

2 aprile 2015

Il Piano di Zona Ambito Territoriale A04 ha pubblicato il Disciplinare di Gara per l’affidamento dei servizi di “Segretariato Sociale” – “Servizio Sociale Professionale” – “Servizio di Ascolto, Sensibilizzazione e Informazione” – “Mediazione Culturale” – “Funzionamento di Piano”.
Si tratta di un provvedimento importante attraverso il quale il PdZ A04, in applicazione del Piano Sociale Regionale 2013 – 2015, può assicurare livelli essenziali di assistenza sociale nel rispetto della legge regionale n. 11/20177.
In questo modo il PdZ A04 intende garantire una risposta continuativa e sempre più efficace ed efficiente ai bisogni dei cittadini attraverso l’erogazione di servizi per il welfare d’accesso, le azioni di sistema e l’immigrazione.
“È sicuramente un provvedimento fondamentale – spiega il presidente del Piano di Zona, nonché assessore alle politiche sociali Stefano La Verde – a conferma dell’impegno e dell’operatività dell’AmbitoA04. È la dimostrazione che il Comune capofila, a dispetto di tanti detrattori, lavora perché la popolazione di tutto l’Ambito, nessuno escluso, abbia quei servizi che merita.

L’attenzione del Comune capofila, come sempre, è rivolta alle fasce più deboli che necessitano di assistenza e di risposte immediate e concrete. Da parte nostra non c’è la minima intenzione a polemizzare a tutti i costi. Vi è solo la volontà di operare, senza tentennamenti, con la massima attenzione, la massima oculatezza, la massima trasparenza.

Le risposte ai tanti dubbi ed alle sterili polemiche le stiamo dando. Chi non vorrà contribuire perché il PdZ decolli nei modi e nei termini giusti se ne assumerà tutta la responsabilità di fronte ai cittadini. Certamente – conclude l’assessore La Verde – con la pubblicazione del Disciplinare di gara per l’affidamento dei servizi in questione tutto viene svolto nel rispetto della trasparenza e verranno assicurate massima efficienza e rapidità”.