PdL – D’Ercole capolista, Castelluccio, Ruggiero, Cusano e…

16 febbraio 2010

Avellino – Sarà l’attuale capo dell’opposizione in Consiglio regionale, Francesco D’Ercole, a capeggiare la lista del Partito delle Libertà nella circoscrizione di Avellino.
Lo ha deciso l’Ufficio Politico Istituzionale del partito, riunitosi questa mattina a Roma, con la partecipazione del sottosegretario all’Economia e coordinatore regionale, Nicola Cosentino, e dei componenti dei direttivi provinciali della Campania.
Insieme a D’Ercole, secondo quanto proposto dal direttivo regionale del partito, saranno in lista il consigliere regionale uscente, Roberto Castelluccio, e gli assessori provinciali Antonia Ruggiero e Generoso Cusano.
Per quanto riguarda la seconda donna da inserire in lista, l’organo regionale ha avanzato una terna di nomi dalla quale scegliere il candidato consigliere mancante; della terna, già indicate dal direttivo irpino, fanno parte Alessandra Grappone, Valentina Amelio e Maria Carmela Valente (quest’ultima in pole position secondo indiscrezioni, ndr).

L’Ufficio politico ha, inoltre, ribadito il rispetto del “codice etico”, nonché, come deciso dalla Direzione nazionale del partito, che gli assessori provinciali dovranno dimettersi.
“Sono soddisfatto del lavoro svolto questa mattina a Roma e grazie al quale sono state messe a punto liste di tutto rispetto ed in grado, non solo di rappresentare un valore aggiunto per il partito, ma soprattutto di contribuire con idee, proposte ed iniziative alla crescita dell’intero territorio provinciale e della Campania”, ha confidato Francesco D’Ercole al termine dell’incontro romano.