PdL – Castelluccio: “Silenzio su accuse Ganapini è assordante”

16 febbraio 2010

Avellino – “Il silenzio calato sulle denunce politiche dell’assessore regionale all’Ambiente Walter Ganapini, della cui onestà intellettuale non abbiamo mai dubitato, è a dir poco assordante”. A dichiararlo è il consigliere regionale del Pdl, Roberto Castellucio.

“Quello lanciato ieri dalla sede dell’Ordine dei Medici – continua – è, infatti, un vero e proprio atto d’accusa non solo nei confronti di un Governo regionale che non l’ha messo in condizione di conseguire i risultati auspicati e di lavorare quindi nell’interesse dei cittadini. E’ a chiare lettere, un atto d’accusa nei confronti di una intera classe politica, la stessa che ora sostiene il candidato governatore partito al di là dei partiti, la stessa che con il governatore uscente ha la piena ed esclusiva responsabilità dello sfascio in Campania. A Ganapini va ovviamente tutta la mia solidarietà oltre che la stima di sempre”.