Pd, la segreteria provinciale avvia la fase del tesseramento 2015

Pd, la segreteria provinciale avvia la fase del tesseramento 2015

13 ottobre 2015

L’impegno straordinario sui temi della forestazione e gli adempimenti necessari per l’avvio del tesseramento 2015 sono stati oggetto di discussione e di confronto nel corso della Direzione provinciale che si è tenuta ieri presso la sede di via Tagliamento.

“Ciò che in poche settimane è riuscito a fare il governo regionale di De Luca e il Pd sul tema della forestazione è senza precedenti”.

Così il segretario provinciale dei dem Carmine De Blasio, introducendo i lavori della Direzione.

“Se oggi un iscritto democratico di un comune irpino incontra un lavoratore forestale può orgogliosamente rivendicare l’impegno e la concretezza del proprio partito. Se si pensa solo per un attimo alla condizione che aveva determinato il malgoverno di Caldoro in questo settore allora ogni democratico (convinto) può giustamente dire che almeno fino a questo punto si è fatto il proprio dovere.

Certo restano aperte ancora alcune forti criticità che riguardano gli arretrati da pagare ai lavoratori e soprattutto lo sblocco della situazione in Valle Ufita. Su quest’ultimo punto il Pd irpino si sta impegnando fortemente anche con i riferimenti regionali perché si possa finalmente chiarire la vertenza.

Tuttavia la vera partita che si apre nei prossimi giorni e nelle prossime settimane riguarda la riforma del sistema forestale. L’Irpinia e il Pd non potranno far mancare il proprio contributo e soprattutto le competenze necessarie perché questo decisivo passaggio legislativo si realizzi adeguatamente.

Dunque un tavolo permanente del Pd irpino sulla forestazione che raccolga contributi e osservazioni sulla prossima riforma regionale sarà attivato apprendo alla partecipazione di tutti coloro che sotto ogni forma intenderanno collaborare”, conclude De Blasio.

Intanto il Pd irpino si attrezza anche per l’avvio della campagna di tesseramento 2015 predisponendo come discusso nella Direzione provinciale i passaggi organizzativi necessari per favorire la nuova stagione di adesioni al progetto democratico.