Pd, Grassi:”Il Baianese territorio strategico per l’intera Regione”

14 marzo 2010

“Sviluppo infrastrutturale e valorizzazione del territorio. Queste le priorità su cui puntare per restituire alla Bassa Irpinia il dovuto protagonismo nel contesto provinciale e regionale”. È quanto ha dichiarato Vanda Grassi, candidata al rinnovo del Consiglio regionale tra le fila del Partito Democratico, a Baiano a margine di una pubblica assemblea con militanti, iscritti e simpatizzanti democratici. “Lo sviluppo di questi territori non può che passare per un’adeguata politica di sviluppo da declinare in investimenti sul versante infrastrutturale volti a collegare questa porta d’Irpinia, da un lato con il distretto logistico nolano e dall’altro con il capoluogo. Il baianese si pone naturalmente in una posizione baricentrica rispetto alle principali direttive di sviluppo anche grazie alla prossimità dei principali snodi di mobilità che attraversano lo scacchiere regionale. Valorizzare questo potenziale appare propedeutico non solo allo sviluppo della nostra provincia ma a quello dell’intera Regione. In tale contesto – ha concluso la Grassi – si rileva la necessità di valorizzare le enormi potenzialità legate al patrimonio storico ed ambientale di questo lembo d’Irpinia. Il verde di queste colline, gli splendidi castelli che circondano queste comunità e l’immenso patrimonio legato alle tradizioni enogastronomiche, rappresentano ingredienti unici che ben miscelati possono condurre all’implementazione di un circuito turistico integrato dalle enormi potenzialità. Alla politica, il compito di valorizzare a pieno le vocazioni di questi territori per troppi anni marginalizzati dall’agenda regionale”.