Pd, ecco la data del Congresso Nazionale. Dem d’Irpinia pronti a dividersi su Zingaretti, Martina e Minniti

Pd, ecco la data del Congresso Nazionale. Dem d’Irpinia pronti a dividersi su Zingaretti, Martina e Minniti

28 novembre 2018

Renato Spiniello – Il Partito Democratico scioglie la riserva sul Congresso Nazionale. Le primarie per scegliere il nuovo segretario dem si terranno il 3 marzo 2019. E’ quanto ha deciso la Direzione Nazionale, che ha approvato anche il regolamento congressuale e trovato l’accordo sul tesseramento.

Secondo le regole approvate è previsto che le candidature, corredate da 1.500 firme raccolte in 5 regioni, siano presentate entro il 12 dicembre. Dal 7 al 27 gennaio si svolgeranno le votazioni nei circoli da parte dei soli iscritti, per selezionare i tre candidati che accedono alle primarie. Il 3 febbraio si svolgerà la Convenzione nazionale e il 3 marzo le primarie aperte. I vecchi iscritti potranno confermare il tesseramento al momento di votare al circolo, mentre per i nuovi verrà attivato il tesseramento online fino al 20 dicembre.

Al momento le candidature ufficializzate per guidare i dem sono quelle di Nicola Zingaretti, Marco Minniti, Maurizio Martina, Cesare Damiano, Francesco Boccia, Dario Corallo e Maria Saladino.

In Irpinia i riferimenti principali del partito, a differenza dell’ultimo Congresso quando sposarono all’unanimità la causa Matteo Renzi, si divideranno tra i tre candidati in campo maggiormente accreditati. L’area che fa riferimento all’onorevole Umberto Del Basso De Caro seguirà il segretario uscente Maurizio Martina, così come faranno gli ex deputati Luigi Famiglietti e Valentina Paris, la Presidente del Consiglio Regionale Rosetta D’Amelio, in piena linea con il Governatore Vincenzo De Luca, ha già fatto sapere che punterà sull’ex ministro Marco Minniti, mentre Gianluca Festa e l’ex senatore Enzo De Luca sosterranno il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.