Pd Campania, Bassolino: “Napoli 2016: si torni a votare nei seggi contestati”

Pd Campania, Bassolino: “Napoli 2016: si torni a votare nei seggi contestati”

15 Marzo 2016

“Napoli 2011: annullate le primarie. Liguria 2015: annullate le votazioni in 13 seggi. Napoli 2016: si torni a votare nei seggi contestati”.

Non si ferma Antonio Bassolino che oggi, con un post sulla sua pagina Facebook, contesta il no al ricorso della Commissione di garanzia del centrosinistra a Napoli. Dopo cinque ore di riunione, nella sede del Pd Napoli infatti è stata rigettata la richiesta dell’ex governatore di annullare le votazioni nei cinque seggi dove, secondo quanto denunciato dalle immagini di Fanpage.it, si sono verificate irregolarità. Il no al ricorso di Bassolino, battuto dalla Valente alle primarie del centrosinistra il 6 marzo scorso, è stato chiarito anche dal presidente Iacone: “Non si può parlare di brogli e non esistono elementi in punto di fatto e di diritto tali da consentire l’annullamento del voto nei seggi indicati nel medesimo ricorso”. Intanto, già ieri sera, è partito il tam tam dei supporters di Bassolino affinchè l’ex governatore, decida di scendere in campon alle comunali a Napoli, con una propria lista, al di là del Pd.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<