Pd – Area Franceschini: “Con Renzi si apre stagione di rinnovamento”

10 dicembre 2013

“Al successo raccolto in terra d’Irpinia dalla proposta di cambiamento di Matteo Renzi alle primarie ha contribuito un lavoro corale, che ha impegnato i candidati nella lista, gli amministratori locali, i dirigenti e i militanti di tutte le componenti. Bisogna dare atto al capolista Enzo De Luca di essersi speso in maniera generosa e capillare sul territorio provinciale, sostenendo un progetto fondamentale per il rilancio e la qualificazione della democrazia italiana e per il futuro economico e occupazionale del Paese”. Così l’area Franceschini locale commenta il dato delle primarie che ha incoronato Matteo Renzi vincitore anche in Irpinia consentendo ad Enzo de Luca candidato nella lista del rottamatore, di accedere all’assemblea nazionale. “L’Area Franceschini – prosegue la nota – nel prendere atto di un risultato superiore alle attese anche al non secondario impegno degli amici di Renzi , ringrazia doverosamente i tanti sindaci, coordinatori dei circoli, dirigenti e elettori, che hanno sostenuto con dedizione, lealtà e spirito di appartenenza il progetto di Renzi per l’Italia. Si è aperta una storica stagione di rinnovamento della classe dirigente, che va rimodulata con intelligenza e sapienza, valorizzando le risorse territoriali nell’interesse del Pd e del Paese. Il risultato ottenuto dà forza e sostegno alla segreteria di?Carmine De Blasio, che non potrà non tenere conto di quanto avvenuto alle primarie, valorizzando allo stesso tempo nuove generazioni e consolidate esperienze. Nei prossimi giorni gli amministratori locali e i dirigenti che si riconoscono nell’Area Franceschini si ritroveranno per un momento di ringraziamento e di riflessione. Con l’elezione di Renzi nel Paese è iniziata una nuova storia per il Partito Democratico, ora chiamato al definitivo superamento delle correnti”.