Patologie della colonna vertebrale: al via il progetto operativo

9 dicembre 2011

Sant’Angelo dei Lombardi – A seguito del convegno sul tema: “Educazione sanitaria in età scolare. Strumento di integrazione Ospedale-territorio nella prevenzione delle patologie della colonna vertebrale” che si è svolto lo scorso mese di ottobre, nella sala convegni del Polo specialistico riabilitativo Don Carlo Gnocchi a Sant’Angelo dei Lombardi, si è passati alla fase operativa del progetto che vede coinvolti alcuni istituti scolastici della provincia di Avellino. La Fondazione Don Gnocchi, attraverso il Polo specialistico riabilitativo di Sant’Angelo dei Lombardi, ha avviato, infatti, la fase operativa del progetto “Educazione sanitaria in età scolare: salute della colonna vertebrale”. L’iniziativa, ha visto attivare la sinergia tra il direttore del Polo Lazio Campania Nord, Mauro Mattiacci ed il Responsabile delle attivita’ sanitarie, socio assistenziali e socio educative del Polo Lazio Campania Nord, Fabio De Santis, con la collaborazione del provveditore agli studi di Avellino Rosa Grano, della dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo di S. Angelo dei Lombardi Rosanna Repole e del preside dell’Istituto Superiore “F. De Sanctis” Antonio Carbone, al fine di promuovere e attuare il progetto. Le scuole coinvolte sono: le primarie e secondarie di I grado di S. Angelo dei Lombardi, Torella dei Lombardi e Villamaina (circa 500 ragazzi) e le scuole secondarie di II grado di S. Angelo dei Lombardi e di Caposele (circa 1100 ragazzi).
Il progetto è articolato in tre tappe: formazione degli insegnanti, con approfondimento delle conoscenze delle patologie della colonna vertebrale e dei fattori di rischio; coinvolgimento delle famiglie, finalizzato a sviluppare abitudini di vita sana e di prevenzione; laboratori in classe con gli alunni, strutturati in un momento formativo di lezione frontale sull’anatomo-fisio-patologia della colonna vertebrale, fattori di rischio ed ergonomia scolastica, un momento educativo di sperimentazione e adozione della postura corretta e rilevazione dei dati antropometrici; verifica e feed-back di fine progetto con l’analisi dei dati raccolti. L’importanza del progetto della Fondazione, assolutamente gratuito, tra i giovani studenti e le famiglie, è stata considerata notevole. Intanto, mentre si sono appena conclusi i laboratori nelle classi della scuola primaria e secondaria di I grado di S.Angelo dei Lombardi, nei prossimi giorni saranno coinvolti gli alunni della scuola primaria di Torella dei Lombardi.? Agli alunni sono stati consegnati anche: un sussidio informativo/educativo su come prendersi cura della propria colonna vertebrale e un leggio utilissimo per una corretta postura durante lo studio.?Il giorni 13 e 14 dicembre, invece, sono previsti gli incontri di formazione agli insegnanti degli studenti delle scuole superiori e di informazione ai genitori degli stessi alunni. La Fondazione Don Gnocchi, dunque, oltre ad essere leader per l’eccellenza nel settore medico scientifico e della riabilitazione cardiorespiratoria, ortopedica, neurologica, traumatologica e ambulatoriale, è anche molto sensibile ad attività di prevenzione delle patologie in età evolutiva, promuovendo una giusta cultura, in tal senso, per evitare gravi patologie della colonna vertebrale. (di Giulia Manzione)