Pasticcio Avellino sui tesseramenti: ecco cosa è successo

Pasticcio Avellino sui tesseramenti: ecco cosa è successo

24 agosto 2019

di Claudio De Vito. Le posizioni di Nermin Karic, Simone De Marco e Julian Illanes sono congelate alla viglia del match d’esordio in campionato con il Catania nonostante l’Avellino ne abbia ufficializzato gli ingaggi nel corso della settimana. Il club biancoverde ha sforato il budget a disposizione garantito dalla fideiussione e ora pertanto occorre stipularne un’altra affinché l’amministrazione giudiziaria dia il via libera.

Dalla società fanno sapere che già questa mattina ci si è attivati per una nuova polizza a copertura di queste e delle prossime operazioni di mercato. In serata potrebbe scattare il semaforo verde ma il condizionale è d’obbligo. I tre calciatori sono stati regolarmente convocati da Giovanni Ignoffo che, in forte imbarazzo ma sincero con stampa e tifosi, spera di poterli avere a disposizione, soprattutto Karic in predicato di partire titolare in mediana.

Al momento i loro contratti restano in stand-by. Manca il visto di conformità proprio per l’assenza di una nuova fideiussione vitale per fare mercato di qui ai prossimi giorni. Le ufficialità dei giorni scorsi lasciano il tempo che trovano dal momento che le procedure di tesseramento non sono state portate a termine con la Lega Pro.