Parte l’Unione del Medio Calore: Belmonte eletto presidente

Parte l’Unione del Medio Calore: Belmonte eletto presidente

8 giugno 2015

Pietradefusi, Venticano e Torre le Nocelle, con largo anticipo sui tempi, danno ufficialmente il via all’Unione del Medio Calore, la prima costituita in provincia. Nata dieci anni orsono, prima ancora della spending review e della riforma Delrio. I tre centri hanno scelto di unificare i servizi essenziali: dalla Polizia Locale allo spazzamento delle strade fino alla mensa e trasporto scolastico. Un’unione ante litteram appunto per abbattere i costi e offrire servizi efficienti alle comunità. Giulio Belmonte, sindaco di Pietradefusi e presidente dell’Asi, è stato eletto Presidente del Medio Calore. A stretto giro saranno nominati pure i sei consiglieri che formeranno la giunta sovracomunale.

 

Alla fine ai tre Municipi rimarrà solo l’ufficio anagrafe. Sarà costituita una centrale unica di committenza per gli appalti.

 

“Ai miei colleghi chiedo collaborazione- dichiara Belmonte-. Siamo stati i pionieri in questo senso, e non potevamo più tirarci indietro. Questa è una sfida per noi e per il territorio che merita di essere rilanciato e valorizzato. Le risorse non ci mancano, e non manca nemmeno la volontà di crescere insieme. Puntiamo a tesaurizzare le risorse, rilanciare le eccellenze e rimettere in moto l’economia di questo territorio penalizzato. Da soli non si va da nessuna parte, invece, stando uniti ci sono grosse opportunità di sviluppo” – ha concluso.