Parte il tour della salute, Morgante (Asl): “Serve più prevenzione”

Parte il tour della salute, Morgante (Asl): “Serve più prevenzione”

30 aprile 2019

Partirà il 4 maggio il Tour dei Camper della Salute per la prevenzione del tumore al seno e al collo dell’utero sul territorio provinciale. “Come donna mi sento di lanciare un appello per la prevenzione. L’Asl dimostra, ancora una volta, di essere in prima linea”, precisa il direttore generale Maria Morgante.

“Ad inizio anno abbiamo presentato un’unità mobile dedicata agli screening mammografici. Un servizio fondamentale che stiamo cercando di avvicinare il più possibile ai cittadini, ai diretti interessati. E’ chiaro che non parliamo solo di donne, ma di tutti, perché la prevenzione è sempre fondamentale”, aggiunge Morgante.

Il tuor partirà il prossimo 4 maggio ad Aiello del Sabato per concludersi il 13 luglio ad Altavilla Irpina. Alla conferenza stampa all’Asl erano presenti anche Lucia Andolfi, responsabile screening cervice uterina, e Lanfranco Musto direttore dipartimento servizi e responsabile screening mammella.

“Il passaparola serve a tutti i livelli e può fare la differenza, anche e soprattutto in ambito familiare. Senza un’attenta prevenzione diventa tutto più complicato”, precisa la dottoressa Andolfi. “Il tumore della cervice uterina, che interessa donne di età compresa tra i 25 e i 64 anni, è fortunatamente in leggero calo, ma non bisogna assolutamente abbassare la guardia. Ora può servire anche la vaccinazione del papilloma virus”.