Parla avellinese il record di culturismo, Rubens Malagoli alza ben 800 kg

Parla avellinese il record di culturismo, Rubens Malagoli alza ben 800 kg

21 aprile 2016

Un record raggiunto con sacrifici e allenamento quello che ha stabilito l’avellinese Rubens Malagoli che è arrivato a sollevare ben 800 chilogrammi.

Nato e cresciuto nel Rione Corea di Avellino, Rubens ora è approdato in Finlandia, ad Helsinki, dove è proprietario di un ristorante di tipica cucina italiana che è tra i più apprezzati in città.

Malagoli ha sempre avuto la passione per il culturismo fin dai tempi in cui frequentava ad Avellino la Palestra Cima a via Colombo, in pieno centro. La sua è, però, esclusivamente solo una passione, ereditata dalla famiglia. L’amore per questo sport ha portato l’atleta di origini avellinesi a fare della fatica e del sacrificio un arma importante.

Un record ottenuto ringraziando solo madre natura e l’allenamento fisico fatto di due ore al giorno in palestra, quando spesso si sente di atleti che fanno uso di droghe per raggiungere risultati importanti in questa disciplina.

Assiduo frequentatore del ristorante dell’atleta è Ronny Coleman, il culturista più famoso al mondo, ma come sostiene Malagoli l’agonismo non è tutto: “Lo ammiro molto come atleta, ma non condivido il troppo agonismo in questa disciplina. Io ora mi alleno circa un paio di ore al giorno, meno che in passato, ma la parte importante per me è lo sport, l’amore naturale per questa attività. Per cui ho sempre sostenuto la lotta alle droghe che spesso caratterizzano questi atleti.”

Il monito dell’atleta è ai giovani che stanno iniziando ora ad intraprendere la passione della cultura fisica: “Non fatevi trasportare da persone che offrono gli ormoni per avere dei risultati imminenti. E’ vero che usandoli il fisico cresce più velocemente ma è anche vero che si può compromettere la salute”.


Latests News

Il 20 luglio dell’Avellino

di Claudio De Vito – Una data da cerchiare in rosso,

19 luglio 2018