Paris e Famiglietti: “Grazie al Governo, su periferie e infrastrutture l’Irpinia può cambiare pagina”

Paris e Famiglietti: “Grazie al Governo, su periferie e infrastrutture l’Irpinia può cambiare pagina”

24 ottobre 2017

“La presenza odierna del ministro Delrio in Irpinia è una traccia evidente dell’impegno che i governi Renzi e Gentiloni, supportati dal lavoro del Partito Democratico, hanno profuso e stanno profondendo sulle periferie del nostro Paese e sulle opere infrastrutturali nel Mezzogiorno”.

Così Valentina Paris e Luigi Famiglietti, deputati del Partito Democratico, a margine dell’arrivo del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ad Avellino, dove nel pomeriggio sarà ospite del consiglio comunale dopo essere stato a Caposele in mattinata per l’inaugurazione della galleria Pavoncelli Bis.

“La conclusione oramai imminente di un’opera che in Irpinia attendiamo da quasi quarant’anni – sottolineano i parlamentari dem – non può che ricevere il nostro plauso, ma l’auspicio è che la galleria, oltre al ristoro di Puglia e Basilicata, possa in un futuro prossimo rappresentare un supporto nell’approvvigionamento idrico della nostra provincia.”

Sull’arrivo di Delrio ad Avellino: “La visita del ministro rappresenta per la Città un’occasione fondamentale per presentare e mettere a punto un piano sulle aree periferiche urbane che veda il completamento delle opere già in atto e la valorizzazione residenziale tramite il progetto di housing sociale che ha visto il Comune di Avellino tra i primi classificati nel bando nazionale del Mit. L’intervento del governo, con un investimento importante dell’ammontare di oltre 25 milioni di euro, riguarderà tutti i quartieri periferici della città, da Quattrograna a Picarelli, passando per Rione Parco e Bellizzi”, concludono.