Parco Partenio – Anche protocolli d’intesa nelle delibere di Giunta

20 aprile 2009

Summonte – Si è riunita durante la mattinata la Giunta dell’Ente Parco Regionale del Partenio presieduta da Gianvito Bello. Alla presenza degli altri membri dell’organo esecutivo quali Ida Gennarelli, Mario Moccia, Giovanni Colucci, e Franco Cioffi, si è deliberato in merito ad argomenti di vario genere (l’approvazione del progetto attuativo realizzato in collaborazione con il Comitato “Parchi per Kyoto”, Radio Kiss Kiss, la Comunità Montana del Partenio ed il Comune di Cervinara. Il progetto prevede un intervento di forestazione di 300 alberi che contribuiscano all’abbattimento delle emissioni di gas ad effetto serra da realizzare in località Ciglio, nel Comune di Cervinara. Il progetto, di portata nazionale, era stato presentato lo scorso mese di novembre con la piantumazione simbolica dei primi alberi in contemporanea con le altre aree protette scelte per l’iniziativa (Parco Regionale Delta del Pò –Veneto-, area marina Protetta del Plemmirio, Riserva Naturale Regionale Nazzano – Tevere Farfa, e Parco Regionale Delta del Pò -Emilia Romagna).
Un secondo argomento all’ordine del giorno ha riguardato l’adesione del Parco Regionale del Partenio alla campagna di Legambiente “Puliamo il Mondo 2009” volta a sensibilizzare tutti i cittadini al rispetto ed alla cura dell’ambiente. In occasione dell’evento che si svolgerà su tutto il territorio nazionale i prossimi 25, 26 e 27 settembre saranno organizzate attività per il coinvolgimento delle scuole e dei comuni dell’area protetta.
Ed ancora, deliberati dalla Giunta la partecipazione alla mostra fotografica su Montevergine che sarà realizzata nell’ambito della rassegna culturale Castellarte 2009 organizzata ogni anno tra i vicoli del centro storico del Comune di Mercogliano.
Firmati, infine, due protocolli d’intesa tra l’Ente Parco e, rispettivamente, il Comune di Mugnano del Cardinale e la Proloco Sant’Andrea del Comune di Sirignano.
Il primo prevede la collaborazione dell’Ente per l’allestimento del Museo Etnico Mediterraneo all’interno dell’immobile “Maria Cristina di Savoia” messo a disposizione dal Comune; il secondo, invece, prevede la partecipazione alla manifestazione “Il Risveglio del Borgo Antico” in programma i prossimi 16 e 17 maggio 2009 a Siringano. L’evento ha come obiettivo la tutela dei valori naturali, artistici, culturali e sociali del territorio e prevede l’apertura al pubblico degli antichi cortili del borgo allestiti per l’occasione con scenografie e rappresentazioni in abiti d’epoca.