Parco archeologico: a breve l’approvazione del progetto

12 marzo 2006

Sorbo Serpico – Forte connubio tra urbanistica e cultura nella programmazione politica dell’amministrazione comunale del paese irpino. Numerosi gli interventi messi in cantiere da parte della squadra comunale del primo cittadino Rocco Tedesco. Scadrà il prossimo 13 marzo il bando per i lavori di ristrutturazione della palestra comunale. La struttura, da anni inagibile, versa ormai in uno stato avanzato di degrado. I fondi permetteranno al paese irpino di dotarsi di un impianto per attività sportive reso necessario data l’assenza di altre strutture nella realtà di Sorbo. Partirà a breve anche il primo lotto dei lavori per la ristrutturazione della ex-scuola media che ospiterà corsi on line, come sede distaccata della Università Bocconi di Milano. L’iniziativa è resa possibile dalla partnership stretta con il prestigioso ateneo milanese dalla fondazione “Meridionalismo europeo”, in attività da tre anni sul territorio. Sulla stessa scia si inserisce il progetto di costruzione della Scuola Enogastronomia, grazie ai 600 mila euro stanziati dalla Comunità Europea. L’obiettivo è quello di creare una scuola di perfezionamento per professionisti ed amanti del settore enogastronomico. L’importante iniziativa fa parte del progetto integrato “Borgo Terminio Cervialto” della Comunità Montana. Ma le opere pubbliche che mirano allo sviluppo culturale del paese non finiscono qui. Tra pochi giorni sarà approvato il progetto definitivo, nell’ambito delle iniziative riguardanti il Parco dei Monti Picentini, per la costruzione di un parco archeologico in località Monte Serpico. Politiche urbanistiche e territoriali integrate con le politiche sociali e culturali: questo è l’impegno dell’amministrazione Tedesco.