Paolo Foti tra i sindaci meno amati d’Italia. Bene Mastella

Paolo Foti tra i sindaci meno amati d’Italia. Bene Mastella

16 gennaio 2017

Paolo Foti tra i sindaci meno amati d’Italia. Il primo cittadino di Avellino è all’80° posto nella nuova edizione del Governance Poll.

La classifica è tratta dal sondaggio annuale sul gradimento dei primi cittadini realizzato da Ipr Marketing per il Sole 24 Ore. Al primo posto Chiara Appendino.

Di seguito il quadro campano che emerge dalla “Governance Poll 2016”, la classifica sul gradimento degli amministratori stilata dall’Istituto Ipr Marketing per il Sole 24 Ore e pubblicata oggi dal quotidiano.

Non si tratta di un consenso elettorale ma un sondaggio tra i cittadini volto a giudicare la figura del sindaco nel suo complesso, in una miscela di elementi che va dai fattori emotivi e d’immagine a quelli di attività amministrativa.

Foti perde dieci punti percentuali rispetto al giorno della sua elezione, nel 2013. In questa annuale classifica, il sindaco di Avellino è ultimo in Campania.

Bene il sindaco Luigi De Magistris a Napoli e Vincenzo Napoli a Salerno. Ma il boom è per  Clemente Mastella a Benevento che, con il 59,5% di «sì»,  occupa il decimo posto della graduatoria nazionale.