Pallavolo – Acca Nettuno Montella: doppio successo per gli irpini

20 marzo 2011

Doppio tre a zero per il sodalizio montellese del presidente Alba Buccella. Sabato a Nola la maschile vince contro il Nola Volley 1968 ASD in un ora di gioco mentre domenica mattina a Barra la femminile vince contro il Centro Ester SSD ARL dell’ex Ginevra Fidora oggi palleggiatrice dell’Acca e neo dottoressa in giurisprudenza. Andiamo per ordine.
A Nola si conferma il +12 dalle inseguitrici per il roster di mister Ianuale. Avvio stentato nel primo set per gli irpini. Si comincia infatti punto a punto fino al break piazzato a metà del set da Bonito e compagni che con maggiore attenzione chiudono il set sul 25 a 21. Il secondo set fa evidenziare la differenza tra le formazioni. Infatti l’Acca migliora in battuta e difesa e gestisce un sufficiente attacco chiudendo sul 25 a 13. In un silenzio irreale si va al terzo set che si conclude sul 25 a 11 senza che i locali possano mai entrare in partita. Buona e volenterosa la prova dello schiacciatore Francesco Pessina che parte nel sestetto fin dall’inizio. Tenuto a riposo per precauzione lo schiacciatore Umberto Picariello.
Domenica mattina, in un ora inusuale per il girone, l’Acca in rosa ha affrontato le napoletane del Centro Ester. Nella cattedrale del volley femminile campano le ragazze di mister Matarazzo si sono imposte in un incontro che ha riservato diverse insidie. Inizio del primo set a favore delle locali e poi si lotta punto a punto. Nel cuore del set l’Acca allunga prima di quattro poi di sei e gestisce fino al termine. Il secondo set scivola via sulla falsa riga del primo infatti si chiude sul 25 a 15. In questa fase si evidenzia la maggiore esperienza delle montellesi rispetto a un roster napoletano ben preparato e volenteroso ma molto giovane. Il fondamentale che condanna il Centro è una insufficiente percentuale in ricezione. Il terzo set è più combattuto e le locali restano in partita fino al 18 pari con il merito di aver recuperato un break di quattro. Ma ancora una volta la maggior esperienza gioca a favore delle irpine che chiudono 25 a 19. Buona la prova della schiacciatrice Serenella Matarazzo che in fase di attacco gestisce momenti delicati e porta alla sua squadra punti decisivi.
Intanto nel prossimo turno doppio impegno casalingo. Per i ragazzi sabato c’è il Battipaglia. Domenica per le ragazze ci sarà il fanalino di coda Centro Volley.