Pallavolo – A Corigliano la prova del nove

8 dicembre 2012

Il rientro graduale di tutti gli infortunati e l’innesto dei nuovi giocatori, elementi questi che alzano di molto il livello degli allenamenti atripaldesi. Prima di partire per la Calabria la Sidigas, agli ordini di mister Totire, mette a punto con grande agonismo gli ultimi dettagli. Tre gare al termine del girone di andata: Corigliano appunto, Città di Castello capolista e Matera. Dal punto di vista motivazionale domenica sarà la partita più impegnativa. Misurarsi contro la prima della classe, infatti, dà grande adrenalina e contro Matera i giochi per la qualificazione alle semifinali di Coppa potrebbero già esser fatti. Ma le insidie non sono finite. I rossoneri dinanzi al pubblico del Brilia vorranno sicuramente tentare lo sgambetto alla seconda forza del torneo e proseguire nella striscia utile di risultati dopo il cambio in panchina e la promozione di mister Torchio. Senza guardare né avanti né indietro in classifica Atripalda, semplicemente, cercherà punti. Sotto rete si affronteranno le squadre con la miglior media punti realizzata (Atripalda) e la miglio media punti in battuta (Corigliano), chissà che le difese e la ricezioni stavolta non facciano la differenza. Interessanti anche gli altri match che il calendario propone, la sfide Molfetta – Città di Castello, Sora – Brolo e Monza – Ortona sono destinate a delineare la griglia tricolore. L’obiettivo in casa Sidigas è non lasciare nulla di intentato per portare a casa punti.