Paganese-Avellino, Ignoffo: “Bravi subito. Di Somma sa cosa voglio”

Paganese-Avellino, Ignoffo: “Bravi subito. Di Somma sa cosa voglio”

14 agosto 2019

Pagani, Claudio De Vito – Al termine di Paganese-Avellino terminata 2-2, ha parlato il tecnico biancoverde Giovanni Ignoffo: “Sono soddisfatto per quanto abbiamo espresso. Dispiace per i gol subiti, uno su rigore e l’altro su calcio d’angolo, ma nel complesso è stato messo in pratica ciò che avevo chiesto. Siamo stati solidi, compatti e abbiamo messo in campo buone manovre a tratti. Abbiamo anche avuto due-tre occasioni per poter far male di rimessa e chiudere la gara”.

“Le premesse sono ottime – ha aggiunto Ignoffo – c’è una buona base su cui lavorare. Pretendo però che la prossima partita sia fatta meglio. Il rigore? Un po’ generoso a dire la verità. Sul secondo gol ci siamo persi la marcatura, ci lavoreremo su. Il nostro obiettivo è ricreare entusiasmo in un ambiente che sappiamo ci può trascinare. Dobbiamo essere bravi a portare tifosi dalla nostra parte con i risultati e le prestazioni. Contro il Bari c’è voglia di ben figurare con l’aiuto del nostro pubblico”.

Mancano ancora delle pedine ad un Avellino che si mostra però già sbarazzino: “Io cerco di far rendere al massimo quelli che ho a disposizione – ha concluso il trainer palermitano – il direttore Di Somma conosce le mie esigenze. Speriamo arrivi qualche valore aggiunto. Oggi sono soddisfatto della rosa, siamo fiduciosi”.