Overtime fatale alla Sidigas, i lupi sono fuori dalla Champions League

Overtime fatale alla Sidigas, i lupi sono fuori dalla Champions League

5 febbraio 2019

Niente da fare per la Sidigas Avellino in Basketball Champions League. 106-102 recita il risultato finale dopo un overtime e una partita giocata sul filo dell’equilibrio. Non sono bastati i 39 punti di Green a una Sidigas che ha messo in campo tutto quello che aveva per passare il turno della competizione Europea.

Primo quarto 23-26 Vucinic schiera Sykes, Filloy, Silins, Green e Young; Stelmahers risponde con Arlegde, Gulbis, Johnson, Lomazs e Zakis. Aprono la contesa i padroni di casa con i canestri di Arlegde e Zakis. I biancoverdi però rispondono colpo su colpo con la penetrazione di Sykes e la tripla di Green (6-5). Zakis è un fattore per Ventspils, Avellino mette la testa avanti grazie a Young e Green che realizza dalla lunga distanza (10-13). Dopo la tripla di Arlegde, gli irpini rimettono la testa avanti con l’arresto e tiro di Filloy e un libero di Sykes. Berzins pareggia da 3, entra Ndiaye e dalla linea della carità fa 1/2 mentre Green che è caldo dalla lunga distanza continua a realizzare (18-22). Dopo un canestro di Campogrande, Lomazs si costruisce un parziale personale di 5-0, dall’altro lato però l’alley-oop sull’asse Harper-Ndiaye chiude il parziale.

Secondo quarto 24-24 Il secondo periodo si apre con le triple di Jakovics e Campogrande; Lomazs segna da sotto ma i liberi di Harper e Young tengono la Scandone avanti (28-32). I lupi volano sul +7 con la tripla di Silins, i lettoni non stanno a guardare e si costruiscono un mini break con Drame e il piazzato di Beane con Vucinic che chiama timeout (32-35). Gli irpini perdono due palle sanguinose e i locali ne approfittano con Beane che in contropiede non sbaglia, Silins realizza da 3 e riporta avanti i campani (39-40). Johnson fa 2/2, Drame segna dai 6 metri. I biancoverdi non stanno a guardare e Green realizza 2 liberi su 3; Lomazs segna solo da 3 ma Sykes risponde alla stessa maniera (46-45). Dopo il timeout di Stelmahers la Sidigas fa il break: Green realizza dalla lunga distanza mentre Sykes appoggia al vetro il +4. Jakovics fa 1/2 ed al 20′ i biancoverdi rimangono in vantaggio di 3 (47-50).

Terzo quarto 15-15 Al ritorno sul parquet Green in contropiede dà il +5 alla Scandone. Jonhson si mette in proprio e segna 5 punti consecutivi ma il tiro in arretramento di Green tiene avanti Avellino (52-54). La tripla di Arlegde riporta in vantaggio i padroni di casa. Filloy realizza dai 5 metri ma il solito Green dopo una grande difesa realizza dalla lunga distanza (55-59). Jonhson appoggia al vetro, Silins ancora da tre e Stelmahers chiama timeout (57-62). La mini sospensione fa bene ai padroni di casa che rispondono con 5 punti di Jakovics e Ventspils pareggia (62-62). Filloy segna da 3 e Avellino resta avanti (62-65).

Ultimo quarto 28-25 L’ultima frazione si apre con la schiacciata di Green. Gulbis concretizza un gioco da 3 punti e porta avanti i lettoni, i biancoverdi si affidano a Green che segna sei punti consecutivi mentre Filloy realizza il libero del +4 (72-76). Johnson non molla realizzando un gioco da 3 punti, Green fa bottino pieno dalla lunetta ma è Dramè che appoggia al vetro tenendo a contatto i lettoni (77-78). Nel momento più importante ritorna a segnare Sykes. Pareggia da 3 Gulbis ma è ancora Sykes a realizzare 2 triple consecutive intervallate da 2 liberi di Lomazs (82-86). Gulbis fa bottino pieno dalla lunetta, il solito Sykes segna altri due punti ma si perde Lomazs che non sbaglia da 3 (87-88). Green segna da dentro l’area ma i padroni di casa segnano 3 punti consecutivi e pareggiano (90-90). Sbaglia Silins, sbaglia Dramè e si va al supplementare 90-90

Overtime 16-12 Il supplementare si apre con la tripla di Jakovics. Sykes segna 2 volte in penetrazione ma Gulbis è preciso dalla media distanza (97-94). Le due squadre rispondono colpo su colpo: Gulbis realizza da sotto, Sykes da 3 come Jakovics. Green va a segno con i liberi mentre Dramè da sotto (104-101). Sykes realizza un libero, Green prende il rimbalzo offensivo ma la tripla di Sillins entra ed esce. Ventispils batte Avellino 106-102.