Osservatorio violenza sulle donne, D’Amelio firma le nomine. Presidente l’irpina Rosaria Bruno

Osservatorio violenza sulle donne, D’Amelio firma le nomine. Presidente l’irpina Rosaria Bruno

26 novembre 2016

La presidente del Consiglio regionale della Campania Rosetta D’Amelio ha firmato il decreto di nomina delle cinque componenti dell’Osservatorio sul fenomeno della violenza sulle donne, organismo istituito da una legge regionale dell’agosto 2014 e inserito quest’anno nel collegato alla legge di bilancio.

“L’Osservatorio sarà attivo a gennaio: il decreto sarà pubblicato sul Burc, poi partiranno le attività. La scelta delle cinque componenti, tutte laureate, è stata fatta in base alle competenze professionali e alle esperienze maturate da ognuna. Sono donne rappresentative del mondo delle professioni, della cultura, del terzo settore e delle famiglie delle vittime di femminicidio”, dichiara la presidente del Consiglio regionale Rosetta D’Amelio.

A capo dell’Osservatorio Rosaria Bruno, dirigente medico di emergenza con specifica formazione sulla violenza di genere, nata a Grottaminarda (AV). Le altre quattro componenti sono le napoletane Maria Argenzo e Gaetana Castellaccio, e le casertane Clementina Ianniello (madre della giovane Veronica Abbate, vittima di violenza a Mondragone) e Marianna Pignata.

“Sono certa che sotto la guida della presidente Rosaria Bruno sapranno lavorare per offrire un contributo valido alla battaglia contro la violenza sulle donne”, conclude D’Amelio.