Operazione antidroga a Benevento, due arresti e sequestri per mezzo milione di euro

Operazione antidroga a Benevento, due arresti e sequestri per mezzo milione di euro

7 febbraio 2018

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Benevento ha eseguito l’arresto di due persone, rispettivamente un 64enne e 47enne di Benevento, per spaccio di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento, emesso dal Gip del Tribunale di Benevento, è il frutto delle indagini coordinate dai magistrati della Procura della Repubblica del capoluogo sannita, che hanno permesso il sequestro di varie tipologie di sostanze stupefacenti, tra le quali cocaina e hashish e di reprimere un’attività di spaccio che spesso finiva per coinvolgere anche minori.

Il giudice per le indagini preliminari ha disposto anche il sequestro preventivo dei beni mobili e immobili, tra i quali 5 appartamenti e due auto, per un valore totale di oltre 500mila euro, nonché dei rapporti bancari intestati e cointestati ai due arrestati, ritenendo evidente la sproporzione tra il valore dei beni posseduti e i redditi dichiarati.

L’ordinanza ha evidenziato secondo le parole del Procuratore Aldo Policastro “una spiccata capacità delinquenziale mostrata dai soggetti, a testimonianza di un indice di professionalità nel reato e di un vero e proprio sistema di vita e di approvvigionamento economico destinato a replicarsi nonché la circostanza che gli indagati, caratterizzati da una elevata spregiudicatezza acquisita nel tempo, sono stabilmente radicati nel contesto criminale locale e proiettati a porre in essere, con pervicacia, una serie di attività illecite”.

I due beneventani, ora, sono agli arresti domiciliari con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.