Open Day per la Scuola di Musicoterapia, focus su comunicazione sonora, improvvisazione e folklore

Open Day per la Scuola di Musicoterapia, focus su comunicazione sonora, improvvisazione e folklore

7 ottobre 2015

In vista del nuovo anno accademico, la Scuola Triennale di Musicoterapia “Carlo Gesualdo” promuove un “Open Day” nel weekend di sabato 24 e domenica 25 ottobre prossimi.

Due giorni di programma intenso per entrare nel mondo dell’utilizzo terapeutico della musica e degli strumenti.

Si comincia sabato 24 alle ore 10 con un laboratorio di comunicazione sonora a cura di Fausto Russo, presidente dell’istituto musicale irpino.

Nel pomeriggio, invece, si parlerà di improvvisazione e dei modelli improvvisativi di musicoterapia.

La prima giornata si concluderà alle 18.30 con il concerto di Pasquale Punzo che eseguirà un programma musicale con brani di Bach-Busoni, L.V. Beethoven e R. Schumann. Punzo è diplomando al X anno presso il Conservatorio di Napoli “San Pietro a Majella”, nella classe del M° Antonio Traverso. In questi anni, oltre ad aver tenuto diverse esecuzioni pubbliche e ad aver partecipato a due edizioni consecutive della famosa rassegna Piano City Napoli, il giovane musicista ha sostenuto diverse Masterclass sotto la guida di prestigiosi musicisti come Orazio Maione, Maria Szraiber e Jean Guillau. Parallelamente, nel 2012, ha iniziato lo studio della Composizione sotto la guida del M° Giancarlo Turaccio.

L’Open Day andrà avanti anche domenica 25 ottobre. Dalle 9 alle 13, infatti, i lavori riprenderanno con il laboratorio di folklore a cura del M° Antonio Marotta.

L’iniziativa, ha spiegato il direttore Sabatino Miranda, sarà anche l’occasione per presentare le attività di formazione della Scuola, fondate sul modello Benenzon al fine di fornire un’adeguata preparazione in musicoterapia, con approfondite conoscenze teoriche e capacità di applicazione pratica.