Omicidio nel centro storico, si aggravano le condizioni del 32enne

Omicidio nel centro storico, si aggravano le condizioni del 32enne

20 novembre 2018

Si aggravano le condizioni di Gianmarco Gimmelli, il presunto autore del massacro di Fosso Santa Lucia dello scorso giovedì. Il 32enne aveva ucciso con diverse coltellate il 25enne Claudio Zaccaria e ferito alla gola una 19enne. Poi aveva tentato il suicido prima tagliandosi le vene e poi gettandosi dal primo piano di una palazzina.

Il ragazzo è stato soccorso e trasportato presso l’unità operativa di anestesia e rianimazione della Città Ospedaliera di Avellino, dove le sue condizioni sono state fin da subito gravissime ma stabili. Il giorno successivo Gimmelli ha avuto un lieve miglioramento, questa mattina tuttavia il bollettino medico ha registrato un aggravamento della situazione.

In miglioramento invece le condizioni della giovane di Atripalda.