Omicidio Sensale, arriva la condanna definitiva per Pellegrino Pulzone

Omicidio Sensale, arriva la condanna definitiva per Pellegrino Pulzone

8 giugno 2017

Arriva la condanna definitiva a 20 anni di carcere per Pellegrino Pulzone, l’omicida che nel 2013 uccise con diversi fendenti all’addome l’anziana Clorinda Sensale dinanzi al Convento delle Oblate, nel pieno Centro Storico di Avellino.
Un omicidio che avvenne per futili motivi, perpetrato da un soggetto già noto alla cittadinanza per le sue strane abitudini e per le sue azioni talvolta pericolose ed imprevedibili.
Inizialmente, per Pulzone fu richiesta la condanna all’ergastolo, ma il suo quadro di instabilità psichiatrica ha determinato l’abbassamento della condanna a soli 20 anni nel processo di Appello, con la conferma di quest’oggi giunta dalla Suprema Corte.
Si pone dunque fine ad una vicenda che ha scosso profondamente la comunità avellinese e che, difficilmente, verrà dimenticata. Ciò che resta è la rabbia ed il dolore di fronte ad un ingiustificato episodio di follia che, nel caso di specie, con le dovute attenzioni rivolte all’omicida poteva forse essere evitato.