Omessa custodia di armi: 65enne nei guai

Omessa custodia di armi: 65enne nei guai

9 agosto 2018

I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria una persona ritenuta responsabile del reato di omessa custodia di armi.

I militari della Stazione di Vallata hanno accertato che un 65enne del posto non adottava tutte le cautele necessarie alla custodia del suo fucile calibro 12. Nei confronti dell’uomo è scattata pertanto la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento. Il fucile è stato sottoposto a sequestro.