Ok al rinnovo CIPL Operai Agricoli e Florovivaisti Avellino

30 gennaio 2013

Nel primo pomeriggio di oggi, presso la sede dell’Unione Provinciale Agricoltori di Avellino, è stato sottoscritto tra le Organizzazioni Sindacali Provinciali di Categoria (Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil) e le Organizzazioni Datoriali Provinciali (Coldiretti, Confederazione Italiana Agricoltori e Confagricoltura) il verbale per il rinnovo del Contratto Integrativo Provinciale dei lavoratori agricoli e Florovivaisti della Provincia di Avellino con decorrenza dal 01/01/2012 al 31/12/2015.

Risultati più significativi raggiunti:

incremento delle retribuzioni contrattuali del 5%, di cui il 2% dal 01/01/2013, l’1.5% dal 01/01/2014 e l’1,5% dal 01/01/2015.
migliorie in tema di riassunzione, premio di risultato, classificazione del personale, maggiore tutela per i lavatori extra-comunitari, impegno a costituire l’Ente Bilaterale entro 6 mesi dalla sottoscrizione dell’accordo. Così Raffaele Tangredi: “Dopo una trattativa durata più di un anno, in un periodo contraddistinto da una forte crisi occupazionale e dalla diminuzione del potere d’acquisto dei salari, riteniamo positivi gli esiti ottenuti”.