Ognissanti, controlli a tappeto della Finanza: evasione fiscale e vendita illegale di fiori

Ognissanti, controlli a tappeto della Finanza: evasione fiscale e vendita illegale di fiori

3 novembre 2018

Vendita di fiori illegale, controlli a tappeto. In occasione della Festa di Ognissanti e della Commemorazione dei Defunti, i finanzieri del I Gruppo Napoli e dei Reparti dipendenti hanno sottoposto a controllo numerosi venditori di fiori presenti sul territorio, soprattutto lungo le strade dei complessi cimiteriali del capoluogo partenopeo e delle città di Portici, Arzano, Casoria e Casavatore nonché delle isole di Ischia e Capri, accertando nei confronti di 8 venditori in forma itinerante l’assenza di alcun tipo di autorizzazione.

È stata constatata, inoltre, un’accentuata irregolarità con riguardo al rilascio della prescritta documentazione fiscale: su 67 esercizi commerciali controllati, 52 esercenti, pari ad oltre il 78%, hanno omesso di emettere lo scontrino o la ricevuta fiscale, ovvero, in diversi casi, di installare il misuratore fiscale. Nel corso dei controlli sono stati individuati 2 lavoratori totalmente “in nero”.