Obbligo pneumatici invernali in Campania: ecco le indicazioni della normativa

Obbligo pneumatici invernali in Campania: ecco le indicazioni della normativa

4 novembre 2017

Con il periodo autunnale entrato ormai nel vivo, la stagione del freddo, della neve e delle piogge si avvicina velocemente. Questo significa che presto la nostra automobile dovrà essere dotata di pneumatici invernali utili a circolare in tutta sicurezza. Gomme da neve dovranno essere montate anche perché è la legge che impone l’obbligo di utilizzarle durante il periodo invernale.

Infatti secondo quanto disposto dall’articolo 6 della legge n. 120 del 29 marzo 2010 del Codice della Strada c’è l’obbligo di montare sulle auto gli pneumatici invernali e di avere catene da neve a bordo che scatterà a partire dal prossimo 15 novembre – ci sarà un mese di tolleranza visto che le gomme dovranno essere cambiate entro il 15 dicembre – sino al prossimo 15 aprile 2018, e riguarderà tutte le regioni e comuni italiani, che con le varie ordinanze decideranno anche le zone in cui prevarrà l’obbligo. Anche in Campania ci sarà l’obbligo di montare pneumatici invernali, soprattutto in queste zone:

  • la strada statale 87 `Sannitica`: dallo svincolo Zona Industriale – Torrecuso (km 78,600) fino al Confine Regionale (km 105,840), in provincia di Benevento;
  • la strada statale 212 `della Val Fortore`: dallo svincolo con la strada provinciale 51 (km 25,120) fino al Confine Regionale (km 49,670), in provincia di Benevento;
  • la strada statale 212/Var ‘della Val Fortore`: dallo svincolo di Pesco Sannita (km 10,000) fino alla rotatoria con la strada provinciale beneventana (km 21,274);
  • la strada statale 90/bis `delle Puglie`: dal bivio Sant`Arcangelo Trimonte (km 16,700) fino a Montecalvo Irpino (km 32,700), in provincia di Benevento;
  • la strada statale 90 `delle Puglie`: dalla fine del centro abitato di Ariano Irpino (km 27,000) fino all`intersezione con la strada statale 90/bis (km 37,500), in provincia di Benevento;
  • la strada statale 303 `del Formicoso`: dall`intersezione con via Melfi (bivio per Fontanarosa) (km 2,550) fino all`intersezione con la strada statale 425 e la strada provinciale ex SS303 (km 20,084), in provincia di Avellino;
  •  la strada statale 425 `di Sant`Angelo dei Lombardi`: dall`intersezione con la statale 400 (km 0,000) fino all`intersezione con la strada statale 303 e la strada provinciale ex SS303 (km 8,510), in provincia di Avellino;
  • la strada statale 400 `di Castelvetere`: dall`intersezione con la strada statale 425 (km 29,400) fino all`intersezione con la ex strada statale 7 (km 35,400), in provincia di Avellino;
  • la strada statale 7 `Appia`: dallo svincolo per Chiusano – San Domenico (km 314,700) fino allo svincolo di Lioni (km 346,800) e dalla intersezione con la ex statale 7 e con la ex statale 91 (km 378,800) fino al Confine Regionale (km 389,800), in provincia di Avellino;
  • la strada statale 691 `Fondo Valle del Sele`: dallo svincolo Zona Industriale Calabritto (km 13,350) fino alla intersezione con la strada statale 7 dir/C nel territorio comunale di Lioni (km 31,200), in provincia di Avellino; – la strada statale 166 `degli Alburni`: da Ponte Fasanella (km 30,000) fino all`intersezione con via Tempa – San Pietro al Tanagro (km 61,300), in provincia di Salerno; – il Raccordo Autostradale 9 `di Benevento`: dall`altezza del casello autostradale di Benevento della A16 (km 0,000) fino allo svincolo di Benevento est (km 12,500);
  • la strada statale 7/bis `di Terra di Lavoro`: dall`impianto carburanti (km 64,000) fino alla rotatoria (km 74,400), in provincia di Avellino;
  • la strada statale 19 `delle Calabrie`: dall`intersezione con la 2 strada regionale ex SS488 (km 26,570) all`intersezione con Contrada Pedicara (km 40,250) e dall`intersezione con Contrada Fonti (km 78,170) fino al Confine Regionale (km 102,170), in provincia di Salerno.

L’obbligo è segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale, ha validità anche al di fuori dei periodi indicati in caso di condizioni meteorologiche caratterizzate da precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio e riguarda tutti i veicoli a motore, ad esclusione di ciclomotori e motocicli”.

Obbligo pneumatici invernali, dove acquistare gomme da neve?

Rispettare la legge evitando così sanzioni come stabilito dal Codice della Strada ma viaggiare anche in tutta sicurezza su fondi bagnati o innevati grazie agli pneumatici invernali. Questi assicurano anche il massimo delle prestazioni in questo periodo, visto che le gomme da neve, sono pensate e progettate per viaggiare a basse temperature (anche inferiori ai 7°) ma anche per circolare sulle superfici fangose o ghiacciate, garantendo una migliore aderenza rispetto agli pneumatici normali (o estivi) che si adattano e danno il meglio su strade asciutte e temperature molto più alte, rispetto a quelle invernali.

Le maggiori prestazioni delle gomme da neve, sono garantite anche dallo speciale disegno del battistrada che con le lamelle disposte in un modo particolare, garantiscono il giusto drenaggio dell’acqua in caso di pioggia, evitando fenomeno dell’acquaplaning oltre che dei lunghi spazi di frenata. Pneumatici invernali che sono anche dotati della sigla M&S, MS, M-S, M+S, ossia Mud and Snow (fango o neve) che sostituiscono le catene da neve, evitando così la fatica di montare per circolare in posti innevati.

Occhio poi anche al simbolo di un fiocco di neve (snowflake) presente all’interno di una sagoma di una montagna: si tratta di una speciale una convenzione tra produttori – non è previsto dal Codice della Strada – che contraddistingue e stabilisce che quel pneumatico è utile per circolare anche nei tratti innevati o ghiacciati. Scegliere un buon pneumatico per la stagione invernale è davvero importante. Noi vi segnaliamo il sito www.euroimportpneumatici.com, un’azienda che opera nella vendita delle gomme online a prezzi vantaggiosi. Tante le gomme invernali tra cui scegliere come gli pneumatici invernali Continental WinterContact TS 850P che presenta nel battistrada un maggior numero di tasselli per aumentare gli angoli di presa in senso trasversale. Le lamelle presenti al centro del battistrada e sulla parte interna dello pneumatico, possono catturare più neve e creare maggiore attrito con il fondo stradale ed offrire più grip.