Nuovi vigili urbani ad Atripalda, i chiarimenti dell’amministrazione

Nuovi vigili urbani ad Atripalda, i chiarimenti dell’amministrazione

by 29 novembre 2016

“Da questa mattina hanno cominciato a prestare servizio i sei nuovi vigili urbani, assunti con contratto a tempo determinato e part-time che consentiranno al Corpo della Polizia Municipale di sopperire alle carenze organiche e di rispondere ai bisogni e alle esigenze dei cittadini atripaldesi.”

Questo il comunicato dell’amministrazione comunale di Atripalda a proposito delle assunzioni dei nuovi effettivi alla Polizia Municipale.

“Da più parti – prosegue il comunicato – sono state alimentate polemiche circa l’individuazione dei sei nuovi vigili, occorre doverosamente precisare che la scelta è stata effettuata nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di assunzioni per le pubbliche amministrazioni.

Bandire un concorso pubblico avrebbe notevolmente allungato i tempi e grazie ad una circolare della Funzione Pubblica che consente di utilizzare le graduatorie concorsuali ancora valide bandite da altre amministrazioni, si è stipulato un accordo con il comune di Santo Stefano del Sole, che aveva indetto nel 2012 un concorso, per utilizzare la graduatoria tuttora in corso di validità e quindi poter assumere nominativi già idonei al servizio.

Poter contare su un maggior numero di vigili urbani costituisce una grande opportunità per la città, sarà garantita una maggiore presenza nelle strade per assicurare maggiore snellezza del traffico e nel contempo garantire il pieno rispetto del codice della strada e della legalità.

Sapientemente guidati dal comandante Domenico Giannetta, i nuovi agenti di polizia municipale, grazie al loro entusiasmo e alla loro voglia di fare, daranno una grossa mano per le problematiche che quotidianamente dovranno essere affrontate.”