Nuoto, un’atleta irpina sul podio nella finale Nazionale

Nuoto, un’atleta irpina sul podio nella finale Nazionale

14 giugno 2015

Si sono svolte presso la piscina olimpionica SCANDONE di Napoli, tra Venerdi 12 e sabato 13 Giugno, le Finali Regionali estive del Campionato Esordienti A di Nuoto dove gli Atleti della VANESSA NUOTO SMILE hanno ulteriormente migliorato le loro prestazioni sulle varie distanze e specialità, portandosi in avanti nelle classifiche anche rispetto ad atleti appartenenti a Club storicamente più prestigiosi, confermando l’ ottima forma fisica raggiunta con il lavoro svolto dal tecnico Daniele Coretti al quale, Renzo Morrone Presidente della Società ritornata quest’ anno allo SMILE con uno STAFF totalmente rinnovato, ha voluto affidare i ragazzi della categoria ESORDIENTI A e B.
Da sottolineare il risultato delle ragazze Mauta, Amoroso, Tiso, e Mignone, di Antonio Pedicini, Pasquale Mauta che fra i nati nel 2003 ha effettuato il primo tempo nei 200rana e Giuseppe Minicozzi che, con un emozionante duello spalla spalla fino all’ ultimo centimetro della vasca, ha conquistato il gradino più alto del podio con il tempo di 27,98’’ ciò conferma il talento di quest’ atleta che la settimana scorsa, insieme a tutta la squadra ha partecipato, dal 5 al 7 al Meeting delle NAIADI di Pescara, dove ha conquistato il terzo posto del podio nei 200stile.
Anche nel settore Propaganda la VANESSA NUOTO SMILE quest’anno ha centrato degli obiettivi
importanti tant’ è che ben sette atleti allenati da Silvia Varrella e Alessandra De Gennaro, figurando fra i primi 8/12 in Campania, si sono aggiudicati la partecipazione alla Manifestazione Nazionale ’TUTTI IN PISCINA’’ svoltasi sempre a Napoli dal 5 al 7 giugno, fra questi si sono distinti l’ Atleta Irpina Irpina Aucelli Lavinia che con un eccezionale 35,80 si è aggiudicata l’argento nei 50 stile fra gli atleti 2004 e Recinelli Claudia anch’essa seconda nei 50 dorso fra i nati nel 2007.
Tutto questo lascia ben sperare in una ulteriore crescita del Nuoto, dello Sport e dell’Etica nella Nostra Provincia e non solo, affinchè attraverso una sana e corretta competizione, almeno le prossime generazioni possano vivere nella Lealtà e nella Correttezza