Nubifragio, Cervinara: Tangredi richiede lo stato di calamità naturale

Nubifragio, Cervinara: Tangredi richiede lo stato di calamità naturale

8 giugno 2015

Il sindaco di Cervinara, Filuccio Tangredi, è a lavoro per inoltrare alla Regione Campania la richiesta di stato di calamità naturale dopo il violento nubifragio abbattutosi ieri sull’Irpinia ed in particolare sulla valle caudina.

 

La delibera di Giunta è quasi pronta per un tentativo importante per salvaguardare i cittadini che hanno subito danni dall’acquazzone. In particolare il settore più colpito è stato quello agricolo con molti contadini messi in ginocchio dai 44 millimetri di pioggia caduti in una sola ora. Lo stesso provvedimento dovrebbe essere attuato dagli altri sindaci della Valle.