Nove arresti e 90 indagati: smantellata banda di truffe alle assicurazioni

Nove arresti e 90 indagati: smantellata banda di truffe alle assicurazioni

5 giugno 2019

Nove arresti e 90 indagati: smantellata organizzazione criminale dedita alle truffe alle assicurazioni, tramite falsi incidenti stradali. Nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord, i carabinieri della Compagnia di Giugliano hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di 9 persone per associazione a delinquere finalizzata alla commissione di frodi assicurative.

Coinvolti falsi testimoni, avvocati e carrozzieri. Le indagini dei carabinieri della Compagnia di Giugliano e della stazione di Frattamaggiore sono andate avanti dall’ottobre 2016 al settembre 2017, permettendo di scoprire almeno trenta episodi di truffa. Durante l’inchiesta sono stati denunciate 90 persone.

L’attività investigativa è stata condotta anche mediante l’esecuzione di operazioni di intercettazioni telefoniche e di acquisizione di documentazione assicurativa relativa alle varie richieste di risarcimento. Raccolti numerosi indizi circa la sussistenza di un sodalizio criminale, radicato a Napoli.

Secondo l’ipotesi accusatoria avvalorata dal GIP, il sodalizio per la liquidazione dei falsi incidenti stradali si avvaleva di persone disponibili ad apparire come responsabili o danneggiati producendo, tra l’altro, anche certificati medici di lesioni che in realtà erano riferite a circostanze diverse da quelle rappresentate.