Non si ferma all’alt e tenta di investire un carabiniere: denunciato

Non si ferma all’alt e tenta di investire un carabiniere: denunciato

13 agosto 2017

I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 25enne di Avella, ritenuto responsabile di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Lo stesso, alla guida della propria autovettura, non si è fermato all’“Alt” intimato dalla pattuglia dell’Aliquota Radiomobile che in Sperone, in orario notturno, stava eseguendo un posto di controllo sulla SS 7 Bis.

Nello specifico, l’automobilista in un primo momento ha rallentato l’andatura dimostrando l’intenzione di accostare ma, avvicinatosi, ha accelerato repentinamente la corsa tentando anche di investire un militare: ed è stato solo grazie alla prontezza di riflessi di quest’ultimo – che comunque è stato sbalzato a terra – che tale manovra non ha prodotto ben più gravi conseguenze.

Immediatamente inseguito dagli operanti, è stato bloccato poco dopo.

Per il giovane, già noto alle Forze dell’Ordine, è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino nonché la sanzione ai sensi dell’art. 192 del C.d.S..