Non può avere figli, ricoverata per grave malattia, nasce una bimba

8 febbraio 2013

Una storia da raccontare. Una gioia da condividere con una intera provincia. E’ accaduto all’Ospedale Moscati di Avellino, dove una giovane donna Samanta Valentino di Monteforte Irpino, ignara della gravidanza l’ha scoperto solo grazie all’aiuto dei medici. Mamma già di un bambino avuto con l’inseminazione artificiale, ora arriva Carmen. Da mesi Samanta aveva problemi di salute, sbalzi di umore, un ciclo mestruale non regolare dovuto alla prolattina alta. Era sotto cura, si pensava ad un male incurabile allo stomaco, ma fortunatamente fino a pochi giorni fa. I dolori sono diventati sempre più incessanti tanto da raggiungere il Pronto Soccorso di Avellino. Una prima ecografia, poi i medici hanno giustamente approfondito ed ecco la scoperta: i dolori erano dovuti da una gravidanza. Ecco la decisione di farla partorire. La bambina per la gioia anche di papà Raffaele De Sapio è nata in forma smagliante: 3 chili e 200 grammi.