Neve: i Carabinieri in aiuto di persone malate e di automobilisti

13 marzo 2006

Sant’Angelo dei Lombardi – I militari della Compagnia Carabinieri di Sant’Angelo dei Lombardi, nel corso della forte precipitazione nevosa che ha interessato tutto il comprensorio dell’Alta Irpinia, hanno effettuato numerosi interventi di soccorso presso le zone rurali e più isolate dei comuni colpiti dalla nevicata. Interventi si sono avuti anche nei confronti di persone bisognose di cure sanitarie specializzate e degli automobilisti in transito sorpresi dal disagevole evento naturale. Inoltre i militari sono intervenuti anche nei a Monteverde e a Calitri dove l’abbondante nevicata ha provocato ampi smottamenti di terreno sulle strade impedendo così la totale circolazione stradale, adoperandosi per un sollecito ripristino della viabilità. In taluni casi, specialmente nella località “Formicoso” agli automobilisti isolati ed in panne per la neve, sono stati somministrati, a cura del personale dell’Arma intervenuto ed in attesa del recupero dei veicoli, anche generi di conforto per rendere più agevole il soggiorno “forzato”. Sull’Ofantina, in particolare a Volturara e Montemarano, colonne di tir sono bloccati per il manto stradale ghiacciato e le difficoltà aumentano per l’inclemenza del tempo. In alcune zone, in particolare a Nusco, Montemarano, Castelfranci, in alcune frazioni, c’è stato un black-out elettrico e impianti telefonici non funzionanti. Scuole chiuse in Alta Irpinia, a Sant’Angelo dei Lombardi in particolare per l’abbondante nevicata delle ultime 48 ore.