Neve, cittadini esasperati dai disagi: molti anziani rimasti bloccati

Neve, cittadini esasperati dai disagi: molti anziani rimasti bloccati

16 gennaio 2017

Nella mattinata odierna, ad Avellino, i Carabinieri della locale Stazione hanno soccorso un anziano bisognevole di urgente trattamento sanitario, rimasto bloccato per la neve mentre si recava a Mercogliano presso una clinica specializzata.

Numerose soprattutto le persone anziane rimaste bloccate dalle copiose nevicate e soccorse dai Carabinieri che in alcuni casi hanno materialmente aiutato anche a montare le catene da neve.

Non sono mancate telefonate di “sfogo” per i disagi creati dalle copiose nevicate, da parte di cittadini che sono stati comunque portati alla calma dagli operatori della Centrale Operativa, ma anche di gratitudine a testimonianza, ancora una volta, dell’attaccamento della popolazione verso l’istituzione dell’Arma dei Carabinieri che da sempre lavora in servizio e in favore della comunità soprattutto nelle situazioni emergenziali.

Gli interventi più frequenti hanno riguardato la viabilità: numerosi quelli di assistenza agli automobilisti rimasti in panne con i propri mezzi, tra i quali anche alcuni camion.

Svariate le violazioni contestate a coloro che, incuranti dell’obbligo imposto dal Codice della Strada (fuori dai centri abitati sulle principali vie di comunicazione) e dalle varie ordinanze comunali (nei centri abitati), si sono posti in viaggio senza i prescritti equipaggiamenti: a tali veicoli veniva inibita la circolazione per evitare sia eventuali blocchi alla viabilità sia possibili incidenti, visto il manto stradale reso viscido dalla neve e dal ghiaccio, nonostante i continui passaggi di mezzi spazzaneve e spargisale.